NELLE 4 FINALI DEI CDS ASSOLUTI SONO 6 I TEAM ROMANI AL VIA.

16 Settembre 2022

Nel prossimo week- end si disputeranno le 4 finali del CDS assoluto su pista, uno degli appuntamenti cardine per le società e per gli atleti, punto di riferimento dell’intera stagione.

 

Quest’ anno saranno al via 6 formazioni del nostro Comitato Provinciale che hanno ottenuto la qualificazione dopo la fasi regionali; una rappresentanza buona ma che risente del difficile periodo che non consente grossi investimenti dei privati nel nostro sport necessari ad allestire team di altissimo livello. Nella finale principale ,quella Oro di Brescia , abbiamo la presenza Di Acsi Italia Atletica che è riuscita di misura ad ottenere i punti utili e si presenta alla partenza con il 12° accredito e l’obiettivo di guadagnare qualche posizione sul campo .Il sodalizio guidato da Roberto De Benedittis vinse l’ultimo scudetto nel 2016; in questa finale punta molto sul contributo di Dariya Derkach , ora in forza all’Aeronautica, che doppierà nel triplo e nel lungo, occhi puntati anche sulla mezzofondista Elisa Giuseppetti impegnata negli 800 mt. e nei 1500 mt. dove quest’anno è scesa a 4.24.93. Nel peso sarà in gara Assunta Legnante,44 anni, primatista mondiale paralimpica nonché nazionale azzurra per tantissime stagioni. Nella Finale Argento di Perugia abbiamo al via ,tra gli uomini, l’ASD Atletica Futura Roma che ha il 7° accredito ; i ragazzi di Mario Cotogno non hanno punte di rilievo ma sono una formazione compatta , sicuramente hanno nella velocità il punto di forza con la presenza di Galati, Di Giambattista e Ozigbo. E veniamo alla finale Bronzo di Palermo dove con la Nissolino Sport Srl Asu siamo presenti sia con gli uomini che con le donne e oltretutto con due formazioni in lotta per la promozione al gruppo argento. Gli uomini si schierano al via con il primo punteggio forti della presenza dello sprinter Abeyokoon(Sri Lanka) sceso quest’anno a 9.96 nei 100 metri; capofila negli accrediti anche il lunghista Paz Soto(7,62mt.) e Mattia Di Panfilo nei 110 H (14.29). Le ragazze hanno il terzo punteggio di schieramento e hanno diverse atlete di punta a cominciare dall’altista Maria Roberta Gherca(4,30 mt.) quindi Valeria Simonelli nei 200 mt.(24.72) , Claudia Bertoletti nel peso(13,65 mt.) e Eleonora Cassalini nel disco(46,88 mt.), probabilmente il mezzofondo potrebbe risultare il punto debole per la classifica finale. Grande soddisfazione per la presidente Alice Finocchiaro che in poche stagioni ha allestito due formazioni di vertice nazionale. Ancora due formazioni presenti nella finale B di Saronno(Varese) entrambe dell’Acsi Campidoglio Palatino, storico e prestigioso sodalizio capitolino, che si schiera con il 12° punteggio tra gli uomini, ma sul campo potrà essere un’altra storia, e con il 5° tra le donne che hanno come atleta capofila Elisabetta De Andreis accreditata di 5,95 metri nel lungo. Sarà dunque una due giorni molto avvincente, domenica sera gli attesi verdetti.

Adriano De Angelis



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate