TITOLI MASTER, CDS PROVE MULTIPLE CADETTI/E: IN 500 AL ROSI

18 Luglio 2021

Roma- 17 luglio - Assegnati i titoli regionali per le categorie master, resoconto della prima giornata.

 

Ottima partecipazione nell’ultimo week-end di gare, prima della pausa estiva, al Paolo Rosi il 17 e 18 luglio.
Erano in programma le gare per l’assegnazione dei titoli regionali individuali per le categorie master e la seconda prova del CDS di prove multiple per cadetti e cadette. Per le categorie master si sono registrati all’iscrizione 466 atleti-gara (366 uomini e 110 donne) e considerando il periodo di fine stagione è un dato positivo. Anche il tempo ha aiutato i concorrenti, la grande calura dei giorni precedenti ha lasciato spazio a due giornate con il cielo coperto e addirittura la sera con l’aria frizzante. Certo non erano presenti tutti i migliori master della regione ma molti di loro hanno voluto onorare la manifestazione. Ricordiamo per il settore il grande appuntamento del 10 settembre a Rieti con la disputa dei Campionati Italiani individuali in pista. Per quanto riguarda gli aspetti tecnici non sono mancate al Rosi gare avvincenti e ottimi risultati tecnici. Tra l’altro erano in programma numerose gare extra riservate agli atleti delle categorie assolute. Nella prima giornata subito molte belle prestazioni da segnalare. Nei 100 mt. maschili successo di William Zilio (SM 35/ Nissolino Intesatletica) in 11.59; buone prove per Massimiliano Scarponi (SM 50/ Asd Liberatletica) in 12.05 e per Roberto Paesani (SM75/ Romatletica Footworks) in 14.22. Nei 100 mt. femminili bel successo per Tiziana Cingolani (SF40/ Oso Old Stars Ostia) in 13.64 e qui in evidenza le sempreverdi Anna Micheletti (SF65/ Romatletica Footworks) in 15.83 e Maria Grazia Rafti (SF70/ Asd Liberatletica) in 16.41. Per la Rafti titolo anche nel salto in lungo con mt. 3.48. Per le gare a ostacoli (qui la partecipazione non è stata numerosa) bella prova di Cristina Paganelli (SF40/ Romatletica Footworks) che negli 80 mt. ha realizzato 12.95 anche se con vento oltre la norma. Avvincenti le gare dei 1500, purtroppo partite con un ritardo un po’ cospicuo, combattute fino all’ultimo metro. Tra gli uomini 37 concorrenti in gara, nella serie migliore prevale dopo una lunga volata il coriaceo Vittorio Casalini (sm40/ Tirreno Civitavecchia) che si è imposto in 4.28.86. Nella serie unica dei 1500 mt. donne ottimo sprint di Emanuela Tabacchiera (SF35/ Asd Guida Sicura) che si impone in 5.01.52. Grandi i miglioramenti in questa stagione per la ragazza allenata da Andrea Orlandi. Nei lanci bella doppietta per Marzia Zanoboni (SF55/ Asd Liberatletica) nel martello (mt. 43.32) e nel martello con maniglia corta. Anche nelle gare extra si sono avute belle performance. Nei 100 donne ottimo 11.83 per Caterina Ruggeri Fasciani (1998) della SSD Nissolino Sport. Belle galoppate solitarie nei 1500 per i vincitori. Tra gli uomini domina la gara Tito Marteddu (1999/ Libertas Unicusano Livorno) che si impone in 3.55.86 mentre tra le donne la promettente junior Alessia Muciaccia (2002/ Acsi Italia Atletica) vince per distacco in 4.34.13 sotto la luce dei riflettori.

                                                                                                                                                                          Adriano De Angelis


File allegati:
- Risultati gare


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate